Sentenza Corte di Giustizia Europea 125/18
16 Marzo 2020
Tribunale di Salerno del 5/2/20 su invalidità fideiussioni ABI
18 Marzo 2020

Cosa è l’anatocismo

Cosa è l’anatocismo

dott. Giuseppe Cappuccio cosa è l'anatocismo

che cosa è l’anatocismo

Introduzione

L’anatocismo è previsto dall’art. 1283 del codice civile, che prevede:

“In mancanza di usi contrari, gli interessi scaduti possono produrre interessi solo dal giorno della domanda giudiziale  o per effetto di convenzione posteriore alla loro scadenza, e sempre che si tratti di interessi dovuti almeno per sei mesi”

In sostanza la legge vieta di calcolare interessi debitori su una base comprensiva di ulteriori interessi.

Per comprendere meglio matematica può essere utile effettuare un semplice esempio.

Ipotizziamo di ricevere un prestito di euro 100 da parte di una banca che a fine anno produrrà un interesse di 10.

M= 100

I= 10

A fine anno dovrò restituire alla banca euro 110.

Al fine di non contravvenire all’art. 1283, l’anno successivo i miei interessi dovranno essere calcolati sempre su 100 e non su 110.

Qualora la banca calcolasse l’interesse su 110 contravverrebbe a quanto previsto dall’art. 1283.

Questo è il concetto dell’anatocismo espresso in termini molto semplificati.

 

Andiamo adesso ad analizzare nella pratica quando gli interessi addebitati risultano illegittimi.

 

Conti correnti

 

 

Nei conti correnti risultano spesso capitalizzati illegittimamente gli interessi in alcuni periodi, in particolare:

  • nel periodo precedente alla 30/06/2000;
  • nel periodo compreso tra il 2014 ed il 2016.

Qualora si disponesse dei movimenti relativi a pari periodi sarebbe opportuno farli analizzare ad un esperto per comprendere se sia possibile effettuare delle contestazioni in merito e vedersi quindi restituire delle somme illegittimamente addebitate.

 

Mutui

Nei mutui l’anatocismo risulta difficilmente dimostrabile. Numerosi però sono stati i matematici e numerose le sentenze che hanno individuato l’applicazione della capitalizzazione degli interessi nei mutui ad ammortamento c.d. “alla francese.  Tali tipologie di mutui costituiscono la maggioranza dei mutui stipulati dalle banche con la clientela in Italia. Qualora si fosse stipulato un mutuo, sarebbe opportuno inviarlo ad un esperto per un’analisi approfondita.

 

In sintesi

Queste sono le principali criticità riscontrabili nella maggioranza dei rapporti finanziari intrattenuti con le banche.  Appare opportuno evidenziare però come la giurisprudenza risulti in continuo mutamento sul tema.  Malgrado la matematica non lasci scampo ad equivoci, da un punto di vista giuridico la tematica risulta affrontata in diversi modi.

Affidarsi a professionisti seri (come il team di Studio Cappuccio, esperti in perizie bancarie come analisi sui mutui, sui conti correnti, sui derivati e su polizze unit linked) che possano valutare oggettivamente le criticità del proprio rapporto contrattuale è fondamentale alla fine di non vedersi riconosciuta la contestazione.

Dott. Giuseppe Cappuccio
Dott. Giuseppe Cappuccio
Commercialista specializzato in contenzioso bancario e iscritto all'Ordine di Roma a partire dal 2012. Collaboro con importanti istituti di credito e studi legali, con il Tribunale civile e penale di Roma, numerosi privati e aziende.